30 marzo 2017

Pancakes

I pancakes sono delle frittelle tipiche della colazione Americana, che sicuramente avrete visto in migliaia di film, l'impasto è molto simile a quello delle crêpes ma leggermente piu denso e con un pò di lievito. Sono davvero buonissimi, me ne sono subito innamorata.
Ottimi anche come dessert e con il gelato!


Ingredienti per circa 10 pancakes:

  • 130 gr.di farina
  • 135 ml. di latte
  • 30 gr. di burro fuso
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio e mezzo di zucchero
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

sciogliete il burro nella padella che poi andrete a usare per cuocere i nostri pancakes, nel frattempo in una ciotola mettete la farina, il sale, lo zucchero e il lievito; mescolate e aggiungete tutti gli altri ingredienti liquidi, amalgamate il composto con una frusta da cucina 
fino a ottenere un impasto omogeneo che scende a nastro.


 Tamponate la padella, in cui avete fuso il burro, con della carta assorbente per togliere il burro in eccesso e fatela riscaldare a fuoco medio.
 Quando è abbastanza calda versate un po' di impasto (non c'è bisogno di spargerlo per tutto il tegame) cercando di fare dei piccoli dischetti (per es. io utilizzo una padella abbastanza grande da fare 5 pancakes alla volta). 
Quando andranno a formare delle bollicine potrete girateli e lasciateli qualche minuto per terminare la cottura.

Serviteli con del gelato, sciroppo d'acero, miele, frutta, confettura o crema alle nocciole ecc.

2 febbraio 2017

Viaggi

Questo blog è nato per condividere con voi le mie passioni, da quest'ultime deriva il titolo del blog "my glamour cupcake" che unisce la passione per la cucina con quella della moda.

Da poco ho scoperto una nuova passione, quella per i viaggi , perciò ho deciso di inserire la sezione ''Viaggi'' per iniziare a condividere anche tutte le mie esperienze e tutte le bellezze che andrò a visitare.  
Spero di postare prima possibile i primi post dei miei viaggi.
A presto.

16 novembre 2016

Biscottini di pasta frolla


Buongiorno oggi vorrei postarvi la ricetta dei biscottini di pasta frolla, i quali ho farcito con marmellata alle pesche ma potrete servirli anche con una farcitura diversa, immersi nel cioccolato o con una spolverata di zucchero a velo.
Molto semplici e veloci, ottimi per la colazione o per merenda con una tazza di thè caldo.


Ingredienti:
per circa 20 biscotti

  • 300 gr. farina 00
  • 150 gr. burro a dadini
  • 150 gr. di zucchero (meta bianco e meta di canna)
  • 1 uovo (o 2 tuorli)

  • Se volete potete aggiungere per aroma: scorza di limone grattugiata o una bustina di vanillina


Procedimento:
Premettiamo che l'impasto deve essere lavorato a freddo e il meno possibile quindi se avete la planetaria potete usarla in quanto non va a riscaldare l'impasto, al contrario del frullatore.
Per chi non possiede la planetaria dovrà impastarli a mano, perciò inserite tutti gli ingredienti in una ciotola, assicuratevi che le uova e il burro siano ancora freddi quindi appena tolti dal frigorifero. 
Iniziamo a lavorare l'impasto che dapprima apparirà sabbioso ma continuate finché non sarà omogeneo.
Adesso dovremmo far riposare il nostro composto, stendete la pasta grossolanamente fino a formare un quadrato (così che si raffreddi in modo conforme)  riponetelo in frigorifero per circa un'ora;
oppure se volete velocizzare i tempi basta lasciarlo 10-15 minuti  in freezer.

Riprendete l'impasto e stendetelo con uno spessore di circa mezzo centimetro su un piano leggermente infarinato o meglio su un foglio di carta forno. 
Tagliamo i nostri biscotti con delle apposite formine e riponiamoli su una teglia rivestita da carta forno.
Inforniamo in forno preriscaldato a 180° fino a doratura, 20 minuti circa.


24 agosto 2016

Bigodini flessibili

Buongiorno ragazze!
Oggi vorrei parlarvi dei bigodini flessibili, a parer mio una vera e propria rivelazione!
Personalmente non riesco a evitare la piastra per capelli, in quanto ho i capelli lisci ma molto crespi perciò mi ritrovo ogni mattina a lisciarli.

E se per un giorno volessi cambiare look e fare una piega mossa o riccia?? non potrei, visto che mi durerebbero poco e niente!

Dopo aver sentito parlare dei bigodini flessibili decisi di provarli anch'io e ne sono rimasta stupita.
La cosa più interessante è che, contrariamente ai comuni bigodini, non hanno bisogno di fonti di calore quindi non rovinano i capelli come la piastra o le altre tipologie di piega.
(soprattutto in estate sono una vera salvezza)
Basta tenerli qualche ora o tutta la notte, in base a come li mettete potete ottenere diversi tipi di riccio o mosso.
 Usarli è davvero molto semplice: basta lavare i capelli, asciugarli come fate normalmente e mettere i bigodini, nulla di più; 
Youtube è pieno di toutorial che vi spiegheranno i vari modi di indossarli!
Io li adoro..






(scusate la bassa qualità delle foto ma le ho scattate scattate con il ''vecchio'' cellulare)


29 aprile 2016

Cookies

Adoro i cookies!
Ma dopo svariati tentativi falliti mi sono arresa a mangiare quelli in commercio.
Oggi ho deciso di fare l'ultimo tentativo....et voilà!
Sono usciti davvero deliziosi, proprio come speravo: croccanti all'esterno e morbidi all'interno, ottimi per la
colazione o per merenda.

Ingredienti:
450 gr. di farina 00
3 cucchiaini di lievito per dolci
75gr. di zucchero di canna
3 uova
90 ml. di olio di semi
cioccolato q.b.

Procedimento:
amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate delle palline, che andremo a schiacciare fino allo spessore di circa mezzo centimetro, posizionatele su una teglia con carta forno e infornateli per circa 15/20 minuti a 180° (preriscaldato).  


13 febbraio 2016

Cioccolatini con caramello mou e noci

Avete già pensato a cosa regalare per San Valentino??  Ecco a voi una ricetta semplice e che, secondo me, è un' ottima idea per un piccolo pensiero.


ingredienti:
  • 400gr. di latte condensato
  • 125gr. di burro
  • 160gr. di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di miele
  • 500gr di cioccolato
  • noci q.b.



Procedimento:
Versare in una pentola il latte condensato, il burro, lo zucchero di canna e i cucchiai di miele. Mescolare con un cucchiaio di legno (io ho usato un leccapentole in silicone)  a fuoco basso  finché non si scioglie e si amalgama il tutto (assicuratevi che lo zucchero si sia ben sciolto). Alzare la fiamma e mescolare finché non raggiunge il colore del caramello.
Versare il caramello negli stampini in silicone e fare raffreddare.
N.B. versare il composto in 1/4 della formina.

Mentre il caramello si raffredda in frigorifero, sciogliere 500gr di cioccolato con del burro. (Io, in diversi pentolini, ho sciolto 300gr di cioccolato al latte, 100 di cioccolato fondente e 100 di cioccolato bianco per poter fare cioccolatini assortiti).
Versare il cioccolato riempiendo gli stampini e infine spolverare la superfice (che poi diventerà la base) con delle noci precedentemente tostate ( potete usare noccioline, riso soffiato ecc.).







27 aprile 2015

D.I.Y closthes

Vi è mai capitato di aprire l'armadio, strapieno di vestiti, e di affermare la famosa frase "non ho nulla  da mettermi"?!?
Ieri, in preda al panico per  questa piccola crisi da vestiario, ho dato un' occhiata nell'armadio di mia madre e ho trovato una camicia, molto carina, bianca con una stampa floreale dai toni del fucsia. 

Poiché lei ha qualche taglia in più della mia, mi sono ricordata di un D.I.Y visto un po' di tempo fa e ho deciso di provarlo.
Sono molto soddisfatta del risultato, un ottimo modo per variare ed indossare qualcosa di diverso...voi che ne pensate??